Penguins

In order to visit an Emperor Penguin colony in Antarctica, beside the fact that getting there is not so easy, there are very strict rules. For instance, you have to keep a distance from the animal of at least 5 m. But since the penguins don’t have to follow these regulations, it is them who get nearer, without any fear and with great curiosity, to this strange, rarely-encountered being called man. I left my heart in Antarctica and the penguin, whichever species it belongs to, has become my favourite animal due to its sweetness, its likeableness, and the unbelievable history of survival it has to endure every year.

Per visitare una colonia di pinguini imperatore in Antartide, oltre al fatto che non è proprio semplice arrivarci, ci sono delle regole molto severe. Tra queste bisogna mantenere una distanza minima con l’animale di almeno 5 m. Siccome però i pinguini non devono seguire tale regolamento, sono loro ad avvicinarsi, senza alcuna paura e con grande curiosità, a questo strano essere raramente incontrato che è l’uomo. Ho lasciato il mio cuore in Antartide e il pinguino, di qualsiasi specie esso sia, è diventato il mio animale preferito per la sua dolcezza, per la sua simpatia, per l’incredibile storia di sopravvivenza che deve affrontare ogni anno.